Camillo Rospigliosi

Camillo Rospigliosi
Autore: 

Agostino Masucci (Roma 1691 circa – 1758)

Tipologia : 
Dipinto
Anno: 
1737
Materia e tecnica: 
olio su tela
Dimensioni: 
220 x 147 cm
Inventario: 
MR 765

Discendente di Clemente IX Rospigliosi (1667-1669), Camillo era appassionato di corse di cavalli e allevava preziose razze di campioni nelle tenute di Zagarolo e Maccarese.

Nel suo ritratto equestre, che descrive in dettaglio l’abbigliamento raffinato, ispirato alle divise militari, la tradizionale e austera iconografia del condottiero si trasforma nell’immagine di un giovane possidente attento ai canoni della moda dell’epoca.

Opere della sala

La sala

Piano II - Sala 11 "I volti e le Storie. Ritratto di governo" © Mimmo Frassineti

(sale 10 – 11 – 12 – 13 – 14 – 15)

La galleria di ritratti ospitata negli ambienti del cosiddetto appartamento Braschi, al secondo piano, racconta tante vicende individuali, tasselli di un grande puzzle sulla società romana tra Seicento e Ottocento, in cui agivano consuetudini e pregiudizi, passioni e sentimenti.

Potrebbe interessarti anche