Sibilla Libica

Sibilla Libica
Autore: 

Artisti attivi a Roma all’inizio del XVII secolo

Tipologia : 
Affresco
Anno: 
1600 circa
Materia e tecnica: 
affresco staccato
Dimensioni: 
142 x 91 cm
Inventario: 
MR 43761

Il ciclo pittorico di cui fa parte questo affresco, proviene dalla prima cappella a destra della chiesa di San Giacomo a Scossacavalli ed è giunto al Museo di Roma in seguito alla demolizione della chiesa, effettuata nel 1937 per l’apertura di via della Conciliazione. Il dipinto potrebbe risalire al 1600, quando la cappella fu ristrutturata dall’architetto Antonio Longhi. La chiesa di San Giacomo, la cui esistenza è documentata fin dal VII secolo, sorgeva a breve distanza dalla Basilica Vaticana ed è stata per secoli un importante luogo di pellegrinaggio sulla via di San Pietro.

Opere della sala

La sala

Piano III - Sala 17  "Demolizioni della Spina dei Borghi" © Mimmo Frassineti

(sale 16-17-18-19) 

Il terzo piano del nuovo allestimento è dedicato alla Roma moderna, a partire dalla proclamazione della città a capitale del Regno d’Italia (1871), con il progetto per la costruzione degli argini del Tevere e il Piano Regolatore del 1883.

Potrebbe interessarti anche