Decorazione con Gorgone

Decorazione con Gorgone
Autore: 

attribuito a Michele Marini

Tipologia : 
Scultura
Anno: 
1575 - 1599
Materia e tecnica: 
terracotta a rilievo
Dimensioni: 
30 x 37 x 7 cm
Inventario: 
MR 36901

Gorgone con bocca spalancata e due rettili che s'intrecciano sopra la testa.
Questo frammento proviene dalla Casa delle Terrecotte, così denominata proprio per la decorazione fittile che ne ornava l’elegante prospetto.
L’edificio era situato in via Arco dei Ginnasi, 25 e venne demolito nel 1936 per i lavori di ampliamento di via delle Botteghe Oscure.
I temi legati allo studio dell’antico e l’alta qualità del modellato portano ad attribuire le decorazioni al noto scultore, restauratore e architetto Guglielmo Della Porta, all’epoca proprietario della casa. È ipotizzabile che la patina nera presente su alcuni frammenti, composta da gesso e depositi carboniosi, sia dovuta all’attività svolta nei pressi del palazzetto dalle fornaci da calce (calcare), i cui fuochi saturavano l’aria di entrambe le sostanze.

Opere della sala

La sala

Piano III - Sala 17  "Demolizioni della Spina dei Borghi" © Mimmo Frassineti

(sale 16-17-18-19) 

Il terzo piano del nuovo allestimento è dedicato alla Roma moderna, a partire dalla proclamazione della città a capitale del Regno d’Italia (1871), con il progetto per la costruzione degli argini del Tevere e il Piano Regolatore del 1883.

Potrebbe interessarti anche