Educare alle mostre, educare alla città - Segni di terra: reperti scultorei della demolizione a Roma. Il racconto di una città sparita

Immagine lista: 
20/03/2019
Museo di Roma

Incontro per docenti e studenti universitari a cura di Donatella Germanò
#EducaRoma

L’incontro si propone di far conoscere i materiali altomedioevali e moderni  del Lapidario del Museo di Roma esposti nelle sale del Museo dedicate alle demolizioni, scavi, trasformazioni urbanistiche che hanno interessato la città dall’ Unità d’Italia agli anni del Governatorato  (1926-1944). I frammenti altomedioevali provengono dalla vasta zona compresa tra Teatro di Marcello, chiesa della Consolazione e Bocca della Verità, demolita per l’ apertura della via del Mare, la costruzione dei due edifici sulla attuale via Petroselli adibiti ad uffici, la sistemazione delle pendici del colle capitolino. La zona, abitata già in epoca classica, prossima al Portus Tiberinus ed al Campidoglio, era attraversata da importanti assi viari riutilizzati nel medioevo; numerosi  erano gli edifici di culto e civili, ora non più esistenti decorati con stipiti, architravi, plutei, transenne. Al contrario per le opere di epoca moderna è stato più semplice contestualizzarne la provenienza da edifici religiosi demoliti o restaurati.

Donatella Germanò: curatore storico dell’arte, presso il Museo di Roma, si interessa degli Archivi storici (Archivio Pietrangeli, Archivio Munoz,  Archivio Giglioli, Archivio Fasolo).
Ha collaborato al catalogo Il Museo racconta la città ,edito in occasione della riapertura del Museo, ed ha redatto schede scientifiche di opere del Museo di Roma per cataloghi di mostre. Sta conducendo uno studio sulle opere del Lapidario attraverso i documenti dell’Archivio storico capitolino e dell’Archivio storico della Sovrintendenza Capitolina. Ha pubblicato l’articolo Un autografo di Antonio Canova dal Fondo Muñoz nel Bollettino dei Musei Comunali di Roma, XXVII, 2013, pp.41-55.

Informazioni

Lugar Museo di Roma
Horario

Mercoledì 20 Marzo 2019 ore 16.00

La data dell'appuntamento potrebbe subire variazioni, si prega di controllare il sito nei giorni precedenti l'incontro

Entrada

L'incontro è gratuito con biglietto d'ingresso al Museo secondo tariffazione vigente 
L'ingresso al Museo è gratuito per i possessori della MIC Card
Prenotazione obbligatoria (max 30 persone)

Informaciones

Info e prenotazione obbligatoria
Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00 - 19.00)

Organizzazione: Sovrintendenza Capitolina in collaborazione con Archivio Storico Capitolino e Zètema Progetto Cultura

È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.

CREDITI FORMATIVI

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Età moderna-Età contemporanea / magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI ROMA TRE
La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica(magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); ArchitetturaRestauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

ACCADEMIA DI BELLE ARTI
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Tipología
Meeting
Requieren reserva
Requieren reserva: Sì

Eventi correlati

Actualmente no hay actividades.
No hay actividades en programa.
20181012
1002559
Educare alle mostre, educare alla città 2018-2019
Musei in Comune
12/10/2018 - 20/05/2019
Encuentros para profesores y estudiantes