Veduta del Tevere con il porto di Ripa Grande e l'Ospizio di San Michele

Veduta del Tevere con il porto di Ripa Grande e l'Ospizio di San Michele
Autore: 

Paolo Anesi (Roma 1697 – 1773)

Tipologia : 
Dipinto
Anno: 
1740-1750 circa
Materia e tecnica: 
olio su tela
Dimensioni: 
57 x 137 cm
Inventario: 
MR 49234

Il Tevere è ripreso all’altezza del porto di Ripa Grande (sotto l’Aventino), centro di smistamento delle merci provenienti dall’approdo di Fiumicino. Dietro l’edificio della Dogana sul fiume, si impone la mole dell’Ospizio di San Michele, sorto alla fine del Seicento per ospitare i bisognosi, gli orfani e gli invalidi.

Opere della sala

La sala

Piano II - Sala 4 "Le vie, le piazze, il fiume" © Mimmo Frassineti

(sale 3 - 4)

L’immagine di Roma tra Sei e Ottocento è tramandata dalle numerose vedute della città, che spesso utilizzano identici punti di vista, inquadrando scorci di grande suggestione ed immediata riconoscibilità.

La presenza di imponenti resti dell’Antichità classica costituisce un fattore discriminante nella scelta dei pittori e, al tempo stesso, identifica in modo inequivocabile il luogo.

Potrebbe interessarti anche