Conferenza: Incontro Oriente e Occidente nell'iconografia sacra delle icone

Immagine: 
Particolare del Miracolo di San Giorgio e il drago Fine del XVII secolo
03/11/2017
Museo di Roma

Conferenza alla presenza di Padre Marko Ivan Rupnik S.J., in occasione della mostra “L’icona russa: Preghiera e Misericordia”.  Alla conferenza segue una visita guidata alla mostra, con Padre Rupnik S.J.

La mostra presenta al pubblico 36 icone del XVII-XVIII secolo provenienti dalle collezioni di due musei di Mosca, il Museo Centrale di arte e cultura russa antica Andrey Rublev e il Museo Privato dell’Icona Russa. A queste si aggiungono un’opera di Vladimir Tatlin del 1916, mai esposta finora, oltre a una scultura contemporanea del 2012 di Dmitrij Gutov, entrambe appartenenti a collezioni private. Il tema centrale dell’esposizione – preghiera e misericordia – non resta così confinato all’ambito delle opere d’arte medioevali, ma trova prosecuzione nell’epoca dell’avanguardia russa e nell’arte russa contemporanea.

La mostra “L’icona russa: Preghiera e Misericordia” è patrocinata dall’Ambasciata della Federazione Russa presso la Santa Sede e il Sovrano Ordine di Malta ed è stata promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

Padre Marko Ivan Rupnik S.J. è nato nel 1954 a Zadlog, in Slovenia. Nel 1973 entra nella Compagnia di Gesù. Dopo la filosofia, studia all’Accademia di Belle Arti di Roma. Seguono gli studi di teologia alla Gregoriana a Roma. Qui si specializza in missiologia, con una licenza su “Vassilij Kandinskij come approccio a una lettura del significato teologico dell’arte moderna alla luce della teologia russa”. Diventa sacerdote nel 1985. Nel 1991 consegue il dottorato alla Facoltà di missiologia della Gregoriana con una tesi guidata da P. Špidlík dal titolo “Il significato teologico missionario dell’arte nella saggistica di Vjaceslav Ivanovic Ivanov”. Dal settembre 1991 vive e lavora a Roma presso il Pontificio Istituto Orientale – Centro Aletti di cui è direttore. Insegna alla Pontificia Università Gregoriana e al Pontificio Istituto Liturgico. Dal 1995 è Direttore dell’Atelier dell’arte spirituale del Centro Aletti. È consultore della Congregazione per il Clero, della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti e del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.
Nel 2013 riceve il dottorato honoris causa dall’Università Francisco de Vitoria di Madrid e nel 2014 dalla Facoltà di Teologia di Lugano.
All’attività di artista e di teologo affianca da sempre quella più specificamente pastorale, soprattutto attraverso conferenze e la guida di numerosi corsi ed esercizi spirituali.

Informazioni

Luogo
Museo di Roma
Orario

Venerdì 3 novembre 2017 alle 17.30
nelle sale del 3° piano di Palazzo Braschi

Biglietto d'ingresso

L’accesso è su invito, si prega di dare conferma della propria partecipazione agli indirizzi:
ufficiostampa@mondomostre.it
ufficiostampa@zetema.it

Informazioni

Tel 060608 tutti i giorni ore 9.00 - 19.00

Tipo
Evento|Conferenze
Prenotazione obbligatoria:
No
Sito Web

Documenti

Eventi correlati

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
20171010
240671
Museo di Roma
10/10 - 03/12/2017
Mostra|Documentaria