Museo di Roma

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Percorsi per temi > Feste e Cerimonie > La Giostra dei Caroselli nel cortile di Palazzo Barberini in onore ...
Filippo Gagliardi (1606-1659) Filippo Lauri (1623-1694)
La Giostra dei Caroselli nel cortile di Palazzo Barberini in onore di Cristina di Svezia
Dipinto
1656-1659
olio su tela
cm 231x340

Il dipinto raffigura la Giostra dei Caroselli che si svolse in onore della regina Cristina di Svezia, nella notte del 28 febbraio 1656, nel cortile della Cavallerizza di palazzo Barberini. Il grandioso allestimento, costato settemila scudi, comportò persino la demolizione di alcune case attigue, per far posto ai palchi ed alle tribune dove sedevano i rappresentanti  della corte pontificia, secondo una gerarchia sociale  riprodotta con precisione. Lo spettacolo consisteva in un’allegoria mitologica molto complessa, interpretata da personaggi abbigliati con variopinti costumi, che sfilavano su carri trionfali e cavalli con ricche bardature. Il dipinto fu eseguito a quattro mani: Filippo Gagliardi  è autore delle architetture e delle scenografie, mentre Filippo Lauri, ritrasse le figure del carosello con una sorprendente esattezza fisionomica ed espressiva.

Inventario: MR 5698

torna al menu di accesso facilitato.